La Svizzera riconosce i passaporti kosovari

Comunicati, UFM, 13.08.2008

Berna. Il nuovo passaporto kosovaro risponde alle esigenze della Svizzera, che lo riconosce pertanto con effetto immediato. Da subito è possibile apporre un visto in tale documento di viaggio.

Il 17 febbraio 2008 l'ex provincia serba del Kosovo ha dichiarato la propria indipendenza. Il Consiglio federale svizzero ha riconosciuto il Kosovo quale Stato indipendente il 27 febbraio 2008.

Dal 29 luglio 2008 sono disponibili passaporti kosovari. Dopo aver esaminato tali passaporti, l'Ufficio federale della migrazione ha constatato che adempiono i presupposti per il riconoscimento.

I passaporti dell'amministrazione UNMIK (United Nations Mission in Kosovo) già emanati o rinnovati mantengono la loro validità, tuttavia solo fino alla rispettiva scadenza.

Contatto / informazioni
Roman Cantieni, Ufficio federale della migrazione, T +41 31 325 93 50, Contatto