Statistica sull’asilo per il mese di settembre: 18 per cento di domande d’asilo in più

Comunicati, UFM, 20.10.2011

Berna. Nel settembre 2011 sono state depositate in Svizzera 2042 domande d’asilo, ossia 313 domande – o il 18,1 per cento – in più rispetto al mese d’agosto (1729 domande). Come in agosto, i principali Paesi di provenienza dei richiedenti registrati nel settembre 2011 sono l’Eritrea e la Tunisia. Al terzo posto viene la Nigeria. Il numero di domande d’asilo è rimasto stabile rispetto al trimestre precedente (+1,6 %).

Delle domande d’asilo depositate in Svizzera nel settembre 2011, 250 provengono dall’Eritrea, ossia otto in più rispetto al mese precedente (+3,3 %). 186 domande sono state depositate da cittadini tunisini (-13,1 %) e 170 da Nigeriani (+11,8 %).

Nel settembre 2011, in 647 casi la Svizzera ha sollecitato la presa in carico da parte di altri Stati Dublino. 392 persone sono già state trasferite. Dal canto suo, la Svizzera ha ricevuto 101 domande di presa in carico. 43 persone sono già state trasferite.

Cifre relative al terzo trimestre

Nel terzo trimestre 2011 (luglio, agosto, settembre) sono state presentate complessivamente 5513 domande d’asilo, ossia 89 in più rispetto al trimestre precedente (+1,6 %) e 1587 in più rispetto al terzo trimestre del 2010 (+40,4 %).

L’aumento del numero di domande d’asilo dai tre principali Stati di provenienza va ricondotto alla situazione nel Bacino mediterraneo. Nella scorsa primavera/estate la rotta migratoria che dalla Libia conduce in Italia (Lampedusa) attraverso il Mediterraneo è stata riaperta. Finora sono sbarcate a Lampedusa circa 55 000 persone, una parte delle quali hanno proseguito, ovvero proseguono il loro viaggio alla volta della Svizzera.

Il numero di domande d’asilo evase in prima istanza è aumentato del 21,9 per cento rispetto allo scorso trimestre. È stato possibile trasferire 989 persone in un altro Stato Dublino, ossia l’11,8 per cento in più rispetto al secondo trimestre 2011.

In allegato ulteriori informazioni sulle domande d’asilo nel terzo trimestre 2011.

Contatto / informazioni
Michael Glauser, Ufficio federale della migrazione, T +41 31 325 93 50, Contatto