Hong Kong: colloqui per sondare la possibilità di un'eventuale liberazione dall'obbligo del visto

Comunicati, DFGP, 05.10.1999

La Svizzera è disposta, a determinate condizioni, a liberare dall'obbligo del visto i titolari di un passaporto della Regione amministrativa speciale di Hong Kong, com'è già il caso per i cittadini di Hong Kong titolari di un passaporto British National Overseas (BNO). I presupposti di una tale liberalizzazione erano al centro di un incontro informale tra il Direttore dell'Ufficio dell'immigrazione di Hong Kong, Ambrose Lee, e il Direttore dell'Ufficio federale degli stranieri, Peter Huber, tenutosi il 4 ottobre 1999 a Berna.

I cittadini svizzeri non sottostanno all'obbligo del visto

I cittadini svizzeri possono recarsi a Hong Kong senza visto, motivo per cui Hong Kong ha già sollecitato a più riprese il medesimo trattamento per i suoi cittadini desiderosi di recarsi in Svizzera. Lo statuto speciale consente alle autorità di Hong Kong di rilasciare un passaporto proprio (passaporto HK SAR) ai suoi abitanti indigeni con domicilio fisso nella Regione speciale.

Rapido avvio dei negoziati in vista di un accordo

A decorrere da una data ancora da stabilirsi, i titolari di un passaporto HK SAR potranno entrare in Svizzera senza visto. Per rendere possibile l'applicazione pratica di tale liberazione dall'obbligo del visto, si dovrà concludere con la Regione speciale una pertinente Convenzione bilaterale nonché un Accordo di riammissione, come richiesto dal Dipartimento federale di giustizia e polizia al Consiglio federale. Dai colloqui tenutisi a Berna è emerso che le autorità di Hong Kong preposte alle questioni dell'immigrazione approvano per principio tale modo di procedere. Fatto salvo il consenso del Consiglio federale, i negoziati relativi a questi due accordi saranno avviati al più presto.

La liberazione dall'obbligo del visto costituirà un agevolamento sostanziale segnatamente per gli spostamenti d'affari e turistici e alleggerirà il lavoro del Consolato generale di Svizzera a Hong Kong, il quale rilascia ogni anno ca. 10'000 visti d'entrata agli abitanti di Hong Kong.

Berna, 5 ottobre 1999

Contatto / informazioni
Ufficio federale della migrazione, T +41 58 465 78 44, Contatto