Passaporto 2003

Comunicati, DFGP, 20.06.2000

Aggiudicata la progettazione del passaporto

La consigliera federale Ruth Metzler-Arnold, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia, ha aggiudicato la progettazione del libretto del passaporto alla ditta Orell Füssli Security Documents SA di Zurigo. La decisione è stata presa in base ai risultati ottenuti dopo una procedura d'appalto WTO.

La Orell Füssli Security Documents SA fornirà, per il nuovo passaporto, le singole componenti, come ad esempio i fogli, il materiale di rilegatura o gli elementi di sicurezza e le attrezzature per l'allestimento finale del documento di sicurezza.

Composizione e fabbricazione

Il consigliere federale Kaspar Villiger, capo del Dipartimento federale delle finanze (DFF), ha incaricato l'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL) della composizione dei dati personali con la foto e della fabbricazione del passaporto. In tal modo i cittadini possono esser certi che la produzione del documento è indipendente da qualsiasi interesse ed è sicura poiché si svolge all'interno della Confederazione.

L'incarico all'UFCL doveva inoltre soddisfare due presupposti: essere l'offerta vantaggiosa in materia di sicurezza a medio e lungo termine e non costare di piú. Queste condizioni sono state rispettate dall'UFCL nella sua proposta; essa prevede addirittura una produzione economicamente piú favorevole.

Passaporto moderno

La concezione scelta permette l'emissione di un passaporto sicurissimo contro le falsificazioni, che verrà rilasciato a partire dal 1° gennaio 2003. Esso deve soddisfare i parametri dell'ICAO (International Civil Aviation Organization), vale a dire essere piú maneggevole e di minor formato che il passaporto 85 ora in uso. Dovrà esser leggibile da un'attrezzatura elettronica, in conformità di quanto sarà richiesto in futuro dagli Stati Uniti per l'entrata senza visto di cittadini svizzeri su territorio americano.

Il nuovo passaporto comprenderà 40 pagine. Non si rinuncerà al colore rosso. Esperti della ditta Orell Füssli Security Documents SA eseguiranno, in collaborazione con funzionari federali, i necessari lavori preliminari, cosí da poter presentare nel corso del primo semestre 2001 il modello del nuovo passaporto. La tecnica di fabbricazione comunemente applicata oggi non permette piú la composizione dei passaporti in modo decentralizzato, a buon mercato e con la necessaria precisione. Perciò è stata scelta una soluzione centralizzata.

Legge sui documenti di legittimazione e messaggio

Indipendentemente dalla decisione concernente l'attribuzione della fabbricazione del passaporto, il Consiglio federale intende licenziare, prima delle vacanze estive, il disegno di legge sui documenti di legittimazione, unitamente al relativo messaggio, e sottoporlo al Parlamento per discussione. La legge dovrebbe entrare in vigore il 1° gennaio 2003.

Berna, 20 giugno 2000

Contatto / informazioni
Comunicazione e media fedpol, T +41 58 463 13 10, Contatto