Claude Nicati diventa sostituto del procuratore generale della Confederazione

Comunicati, DFGP, 20.12.2000

Sono stati confermati anche i rappresentanti permanenti del Ministero pubblico della Confederazione nelle regioni linguistiche

Mercoledì, il Consiglio federale ha nominato Claude Nicati sostituto del procuratore generale della Confederazione. Nicati, giurista, oggi giudice istruttore a Neuchâtel, entrerà in carica il 1° aprile 2001. È il successore di Felix Bänziger, che alla fine di ottobre è stato nominato sostituto del procuratore generale del Canton Berna.

Claude Nicati (43 anni) è cittadino di Moudon e Lucens. Dopo aver frequentato le scuole a Bienne, ha studiato alle università di Losanna e Berna. Nel 1983, ha conseguito la licenza in diritto a Losanna e nel 1986 è diventato avvocato nel Canton Berna. Dal 1986 al 1990 è stato sostituto del comandante e consulente giuridico della polizia comunale di Bienne, dal 1990 fino alla fine del 1996, in qualità di aggiunto del comandante di polizia di Neuchâtel, ha rivestito la funzione di sostituto del comandante, consulente giuridico e ufficiale di polizia giudiziaria. Dall'inizio del 1997, riveste la carica di giudice istruttore nel Canton di Neuchâtel.

Claude Nicati, nel corso della sua attività professionale, ha potuto acquisire una notevole esperienza in diversi settori del diritto penale, del perseguimento penale, della formazione della polizia nonché delle relazioni pubbliche. In qualità di uditore del tribunale di divisione 1, ha inoltre condotto il primo procedimento avviato in Svizzera per i crimini di guerra in Ruanda. Ha preso anche parte ad altri processi per crimini di guerra in Ruanda e nell'ex Jugoslavia. Claude Nicati è sposato e padre di tre bambini.

Sono stati rinominati i rappresentanti permanenti del Ministero pubblico della Confederazione nelle regioni linguistiche

Il Consiglio federale ha inoltre confermato i rappresentanti permanenti del Ministero pubblico della Confederazione nelle regioni linguistiche. Per il periodo amministrativo 2001-2004, sono stati ridesignati per la Svizzera tedesca Pius Schwager, procuratore capo del Canton Turgovia, per la Svizzera francese Jean-Marc Schwenter, procuratore generale del Canton Vaud, e per la Svizzera italiana Luca Marcellini, procuratore generale del Canton Ticino. La legge federale sulla procedura penale prevede che il Consiglio federale designi, per l'applicazione della procedura penale, un rappresentante permanente del Ministero pubblico della Confederazione per ogni regione linguistica, a cui il Ministero pubblico della Confederazione può affidare l'incarico di rappresentare l'accusa nell'istruzione preparatoria o nel dibattimento.

Berna, 20 dicembre 2000

Contatto / informazioni
Ministero pubblico della Confederazione, T +41 58 462 45 79, Contatto