Esame della protezione giuridica nel caso dell’assistenza internazionale amministrativa

“Oil for Food”: i documenti controversi non saranno più trasmessi all’IIC

Comunicati, DFGP, 12.04.2006

Berna, 12.04.2006. Il Consiglio federale intende esaminare le disposizioni legali concernenti la protezione giuridica nel caso della concessione dell’assistenza internazionale amministrativa. Mercoledì ha inoltre deciso di non trasmettere più i documenti controversi all’Independent Inquiry Committee (IIC).

Nell’aprile 2004 il Segretario generale delle Nazioni Unite ha incaricato l’IIC di fare luce sull’amministrazione e sulla gestione del programma “Oil for Food”. Il 22 dicembre 2004 il Consiglio federale ha autorizzato il Segretariato di Stato dell’economia (seco) a concedere all’IIC l’assistenza amministrativa sulla base della legge sugli embarghi. Il seco ha dunque consegnato al comitato parte della documentazione precedentemente ottenuta da diversi istituti bancari. Alcune delle società interessate si sono tuttavia opposte alla trasmissione della documentazione bancaria, chiedendo fosse loro riconosciuta la qualità di parte, e più in particolare il diritto di essere sentite. Il 6 maggio 2005 il Dipartimento federale dell’economia (DFE) ha respinto tale richiesta.

Approfondire la questione di principio

Poiché l’IIC ha concluso le sue indagini lo scorso autunno, non vi è più motivo di compiere altri atti di assistenza amministrativa. Il DFE comunicherà quindi ai ricorrenti che i documenti controversi non saranno consegnati all’archivio dell’IIC. Dopo questa comunicazione si può sospendere la procedura ricorsuale. A prescindere dal ricorso pendente, il Consiglio federale intende chiarire in modo approfondito la questione di principio circa l’ammissibilità dei ricorsi contro la concessione dell’assistenza internazionale amministrativa. Ha quindi incaricato l’amministrazione di esaminare l’opportunità di modificare le disposizioni legali concernenti la protezione giuridica nell’ambito della concessione dell’assistenza internazionale amministrativa.

Contatto / informazioni
Marino Leber, Ufficio federale di giustizia, T +41 31 322 41 30, Contatto