Fissata l’entrata in vigore della revisione completa del diritto societario

Il Consiglio federale licenzia le disposizioni esecutive

Comunicati, DFGP, 17.10.2007

Berna. Mercoledì il Consiglio federale ha fissato al 1° gennaio 2008 l’entrata in vigore della revisione completa del diritto societario, che modernizza il diritto della società a garanzia limitata e disciplina l’obbligo della revisione per tutte le imprese. Ha inoltre licenziato l’ordinanza sul registro di commercio sottoposta a revisione totale con le pertinenti disposizioni esecutive, che entrerà pure in vigore per questa data.

La nuova ordinanza sul registro di commercio contiene le prescrizioni che attuano la nuova normativa concernente l’obbligo di revisione. Nel registro di commercio vanno iscritti unicamente gli uffici di revisione che eseguono una revisione ordinaria o limitata e che dispongono dell’abilitazione della nuova Autorità federale di sorveglianza dei revisori. Se una società rinuncia a una revisione limitata, è tenuta a comprovare, ad esempio in base a conti economici e bilanci, che le condizioni per tale rinuncia sono soddisfatte.

Consultazione gratuita del registro di commercio

Al fine di migliorare la trasparenza e semplificare l’accesso alle informazioni contenute nel registro di commercio, in avvenire sarà possibile consultare gratuitamente i dati contenuti nel registro di commercio via Internet in tutta la Svizzera. Attualmente la consultazione gratuita online è già offerta da un terzo dei Cantoni. È inoltre previsto un cambiamento verso una tenuta puramente informatizzata del registro di commercio. In futuro i clienti del registro di commercio potranno presentare le notificazioni per l’iscrizione e i documenti giustificativi in forma elettronica. I Cantoni disporranno di un periodo transitorio di cinque anni per attuare tali cambiamenti.

Inoltre, con la nuova ordinanza sul registro di commercio, la procedura ricorsuale risulterà semplificata grazie a vie di diritto abbreviate: per decidere sui ricorsi contro decisioni degli uffici del registro di commercio in avvenire è prevista un’unica autorità giudiziaria di ricorso a livello cantonale. Anche il blocco del registro di commercio viene disciplinato dal nuovo diritto. Un’opposizione contro un’iscrizione nel registro di commercio non ancora eseguita produce ora un immediato blocco provvisionale dell’iscrizione di dieci giorni. Il blocco cessa se l’opponente non prova entro dieci giorni di aver presentato al tribunale una domanda per l’ottenimento di una decisione provvisionale.

Contatto / informazioni
Ufficio federale di giustizia, T +41 58 462 77 88, Contatto