Nuovo direttore supplente dell'Ufficio federale della migrazione

Comunicati, DFGP, 01.12.2010

Berna. Il Consiglio federale ha nominato Mario Gattiker in qualità di direttore supplente dell'Ufficio federale della migrazione (UFM). Mario Gattiker è attualmente vicedirettore dell'ufficio e capo dell'Ambito direzionale Immigrazione e integrazione.

Il 1° settembre 2010 la riorganizzazione dell'Ufficio federale della migrazione si è conclusa secondo i piani. Nel contesto della nuova struttura occorreva designare la supplenza del direttore dell'UFM. Infatti, la funzione di direttore supplente è vacante dal 1° giugno 2009. In data odierna, il Consiglio federale ha nominato Mario Gattiker in qualità di direttore supplente dell'UFM.

Mario Gattiker ha ultimato gli studi di diritto nel 1983 a Berna. Fra il 1984 e il 2000 è stato attivo presso numerose fondazioni e istituzioni di soccorso svizzere. Nel 2001 è stato nominato alla testa della Segreteria della Commissione federale degli stranieri, assumendo nel contempo la funzione di capo della nuova Sezione Integrazione dell'Ufficio federale degli stranieri. Dal 2003 ha occupato la doppia carica di vicedirettore e capodivisione Integrazione e cittadinanza presso l'Ufficio federale degli stranieri, poi ribattezzato Ufficio federale dell'immigrazione, dell'integrazione e dell'emigrazione. Dalla fusione di tale ufficio con l'Ufficio federale dei rifugiati è nato, il 1° gennaio 2005, l'Ufficio federale della migrazione, presso il quale Mario Gattiker ha assunto la doppia funzione di vicedirettore e capo dell'Ambito direzionale Lavoro, integrazione e cittadinanza. Dal 1° febbraio 2009 Mario Gattiker è vicedirettore dell'Ufficio federale della migrazione e capo dell'Ambito direzionale Immigrazione e integrazione.

Mario Gattiker assumerà il nuovo incarico di direttore supplente dal 1° dicembre 2010. Continuerà a dirigere l'Ambito direzionale Immigrazione e integrazione.