La consigliera federale Sommaruga s’informa sul sistema dell’asilo nei Paesi Bassi

Comunicati, DFGP, 08.11.2011

Berna. Martedì all’Aia la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha avuto un incontro di lavoro con il ministro neerlandese per l’immigrazione e l’asilo Gerd Leers. I due ministri hanno discusso le esperienze tratte dalla nuova procedura di asilo nei Paesi Bassi. Il Capo del Dipartimento di giustizia e polizia (DFGP) ha inoltre visitato il centro di procedura di Ter Apel.

Il ministro Leers e la consigliera federale Sommaruga hanno discusso il tema dell’immigrazione e dell’asilo, soffermandosi soprattutto sulla procedura di asilo neerlandese, entrata in vigore il 1° luglio 2010. I colloqui hanno riguardato le prime esperienze maturate con il nuovo sistema. La Consigliera federale, dal canto suo, ha illustrato la revisione in corso delle leggi in materia di asilo e di stranieri in Svizzera.

Il sistema dell’asilo neerlandese può offrire spunti interessanti per il previsto riassetto del settore dell’asilo svizzero, il cui obiettivo a lungo termine è di trattare la maggior parte delle domande nell’arco di 120 giorni.

Nei Paesi Bassi esiste una fase di preparazione che precede la procedura d’asilo e vi sono dei consulenti e dei rappresentanti legali professionisti che seguono tutta la procedura di prima istanza. Il nuovo sistema neerlandese è caratterizzato dal fatto che tutte le persone coinvolte nella procedura, compresi i rappresentanti legali e le istituzioni di soccorso, lavorano nel centro di procedura. Infine, per le singole fasi della procedura sono previste scadenze vincolanti.

Contatto / informazioni
Servizio d'informazione DFGP, T +41 58 462 18 18, Contatto