Ufficio federale di polizia

Identificazione di persone

Identificazione di persone

Nell’ambito del loro lavoro quotidiano le forze di polizia della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni, il Corpo delle guardie di confine (Cgcf), l’Ufficio federale della migrazione (UFM) e il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) devono poter stabilire con certezza e molto rapidamente l’identità di persone. Per l’identificazione si possono utilizzare diversi dati biometrici: le impronte digitali, palmari e del profilo palmare e i profili del DNA. La Divisione Servizi AFIS/DNA dell’Ufficio federale di polizia tratta questi dati con l’ausilio del sistema automatico d’identificazione delle impronte digitali AFIS e della banca dati CODIS sul DNA, consentendo pertanto alle autorità federali e cantonali summenzionate di identificare persone vive e morte e di individuare connessioni fra i reati.